Fare l'amore legati e bendati. Che cosa spinge tante persone ad apprezzare diverse forme di bondage e perché potrebbe piacere anche a te.

Fare l’amore legati: il bondage non è per forza estremo

Lola Corpo e Psiche, Gioco Leave a Comment

Fare l’amore legati: il bondage non è per forza estremo. Non bisogna per forza arrivare al livello di legature complesse e arabeschi di corde per apprezzare la limitazione di movimenti che deriva dall’essere legati e il controllo derivante da poter legare una persona. Che per voi il bondage sia una fantasia di dominazione e sottomissione o un puro gioco di sensazioni, essere legati o bendati durante il sesso può rivelarsi molto eccitante per tutte le coppie.

Un mondo di sensazioni…

Avere le mani o le caviglie legate, o ancora gli occhi bendati, ci dona sensazioni fisiche molto più intense del solito. Oltre all’eccitazione sessuale, sentiamo la sensualità del contatto a pelle con corde, manette, bende o foulard. Proviamo la vulnerabilità di non poterci muovere e non poter controllare la situazione. Sperimentiamo l’ebbrezza di lasciar fare tutto al partner, per una volta. Inoltre escludere un senso primario come la vista e una capacità fondamentale come quella di poter toccare l’altro ed avere un ruolo attivo, spostano l’attenzione su tutto il resto del corpo e su quello che sta provando.

Fare l’amore legati per superare l’inibizione

A sua volta il nostro compagno avrà la possibilità di sperimentare un controllo assoluto, anche se solo per gioco, sul sesso: potrà decidere attività, ritmo, intensità di qualsiasi cosa stiamo facendo (ovviamente, la comunicazione costante è fondamentale!). Avere meno possibilità di movimento e non poter vedere allenta i freni inibitori di molte persone: chi è al comando in quel momento potrà quindi godersi non solo lo spettacolo non soltanto di un partner legato e magari più remissivo, ma anche tutta l’eccitazione che ne deriva.

Come fare?

Grazie a cinture, foulard, collant o qualsiasi altro oggetto adeguato che si trova in ogni casa, questo genere di bondage soft diventa un gioco alla portata di ogni coppia che desidera trasgredire insieme nella sessualità. Ovviamente, sono importantissimi come sempre rispetto e sicurezza. Non fate questo gioco se non lo volete in due, smettete quando anche solo uno di voi non vuole più farlo, assicuratevi che gli strumenti usati non siano pericolosi, non fate legature strette se non siete molto esperti e tenete le forbici a portata di mano perché non si sa mai.

Commentate per dirci la vostra!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *