Endometriosi: quali sono le cure possibili? La diagnosi non è una condanna, ci sono moltissime terapie possibili

Endometriosi: quali sono le cure possibili?

Giovanna Benessere Leave a Comment

Endometriosi: quali sono le cure possibili? L’endometriosi, come abbiamo già visto, è una malattia piuttosto diffusa ma molto difficile da diagnosticare. Molto spesso, viene rilevata nelle donne solo quando è già in stadio avanzato e ha causato già molto dolore, disagio e segni sul corpo. Ma quali sono le possibili strade per chi ne soffre? Di cure per l’endometriosi ce ne sono diverse, in base all’incidenza e alla gravità della malattia.

Cure per l’endometriosi: la terapia ormonale

La prima delle possibili cure per l’endometriosi è quella farmacologica, che viene sempre consigliata dai ginecologi. In questo caso è fondamentale non usare il fai da te, ma fare i dovuti controlli ed esami per farsi prescrivere una terapia a base di ormoni a basso dosaggio. Dato che l’endometriosi è strettamente collegata al ciclo ormonale femminile e personale, il medico potrà prescrivere delle analisi specifiche prima di definire la terapia. Soprattutto fino a qualche anno fa era molto utilizzata una sorta di menopausa artificiale: dei farmaci che interrompevano il ciclo ormonale mensile per instaurare una sorta di menopausa. Alcuni specialisti prediligono ancora questo metodo, ma oggi la cura più usata è una sorta di pillola anticoncezionale a dosaggio molto basso, da prendere continuativamente per alcuni mesi.

Cure per l’endometriosi: la terapia chirurgica

Se per qualche motivo non è possibile rivolgersi alla terapia farmacologica, o se questa non è sufficiente a combattere un’endometriosi che sia particolarmente aggressiva o in stadio avanzato, è necessaria una terapia chirurgica. Tra le cure per l’endometriosi, questa è solitamente considerata quella più risolutiva. Ricordiamo infatti che questa malattia fa sì che i tessuti di alcuni organi si comportino come l’utero, e a volte provocano aderenze, cicatrici interne e altre modificazioni dei tessuti. In questo caso, le cellule colpite da endometriosi possono essere rimosse con uno o più interventi in laparoscopia (dipende da quanti sono questi gruppi di cellule e dove si trovano).

Come vedi, nel nostro blog non parliamo solo di sex toys e di gioco: per poter godere appieno della propria energia sessuale, la salute aiuta molto. Condividi il nostro post per aiutare chi soffre di endometriosi!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *