Relazioni poliamorose: non sempre sono come le immaginiamo. Che cosa avviene a volte durante le relazioni poliamorose?

Relazioni poliamorose: non sempre sono come le immaginiamo

Lola Identità e Orientamento, Relazioni Leave a Comment

Relazioni poliamorose: non sempre sono come le immaginiamo. Abbiamo pubblicato in passato alcuni post sugli stereotipi relativi alle relazioni poliamorose (qui il primo, il secondo e il terzo di questi post). Ci siamo rese però conto che esistono ancora altre credenze su questo stile relazionale, dovute alla poca conoscenza che se ne ha. Il poliamore è uno stile relazionale, un paradigma che raccoglie moltissime modalità di interazione fra partner. Ecco le altre credenze che abbiamo raccolto e che abbiamo scoperto non essere sempre vere.

Prima o poi “si mette la testa a posto”

Alcune persone, magari per una loro personale speranza di esclusività, ritengono che prima o poi un poliamoroso troverà la persona giusta, farà la sua scelta e metterà la testa a posto. Non è molto diverso da quel che si pensa a volte delle persone bisessuali, e sono forse credenze che derivano da una percezione molto elevata di rischi connessi alla non esclusività di una relazione. Per esperienza, abbiamo visto che le relazioni poliamorose non hanno a che fare con il non aver trovato “quello giusto” o “quella giusta”: rispondono a esigenze e desideri relazionali diversi (per esempio quelli giusti potrebbero essere più d’uno, o nessuno!).

Nelle relazioni poliamorose c’è necessariamente gerarchia relazionale

Sì e no: esistono relazioni poly di molti generi. Alcune, certo non tutte, si basano sull’esistenza di partner cosiddetti primari e secondari. Come dicono le parole stesse, i partner primari sono considerati più centrali, si hanno con loro relazioni in qualche aspetto più rilevanti. I partner secondari sono quelli con cui le relazioni sono meno rilevanti, magari perché si hanno meno aspetti in comune, progetti differenti, o perché sono arrivati più tardi nella costellazione relazionale.

Le relazioni poliamorose sono di breve durata

Non è affatto detto. Esistono relazioni di breve durata come altre più lunghe, anche nell’ambito poliamoroso. Conosciamo poliamorosi in relazione da decine di anni e altri che preferiscono non stringere legami duraturi. Altri poly magari non hanno ancora trovato “quelli giusti”, ma non escludono di farlo.

In fin dei conti le relazioni poliamorose sono relazioni sentimentali come le altre, solo più flessibili su alcuni aspetti e magari meno su altri. E voi come le immaginate?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *