Non sai che safeword usare? Ecco alcune idee per trovare quella che andrà bene per te

Non sai che safeword usare? Ecco alcune idee

Lola Corpo e Psiche, Gioco Leave a Comment

Non sai che safeword usare? Ecco alcune idee (Seconda parte) Scriviamo questo post per proporvi altre e nuove idee per trovare la vostra safeword, in modo da poter provare sensazioni più intense in maniera sicura e serena per tutte le parti in causa. Nella prima parte di questo post vi abbiamo proposto delle idee più convenzionali e conosciute. Ma se non avete ancora deciso che safeword usare, se quelle proposte non fanno per voi, ecco altre idee.

Parole di uso comune, fuori contesto

Quando state facendo sesso o giocando (due cose che possono coincidere in vari modi, oppure per niente), sono tante le parole che possono essere collegate a quanto state facendo, ma ancora di più sono quelle che non direste mai in quel momento. Potreste trovarvi a dire “gomito”, ma difficilmente parole come “risotto” o “lago d’Iseo”. Se non avete particolari esigenze su che safeword usare, potete sceglierne una di questo genere, magari provando a immaginarle nel gioco per capire se fanno per voi.

Parole che significano qualcosa per voi

A volte decidere che safeword usare è un po’ come dare il nome, non dico a un figlio, ma a una macchina o qualcosa del genere (le mie auto hanno sempre avuto dei nomi!). Dato che il BDSM e altre pratiche affini toccano profondamente l’intimità, scegliere la parola giusta è importante per molte persone. Potreste provare a usare una parola che significa qualcosa per voi, collegata alla vostra relazione o a qualcosa che piace a entrambi. Qualche esempio? Dove vi siete incontrati la prima volta, la vostra canzone o il vostro piatto preferito.

L’importante nello scegliere che safeword usare è che vi sentiate sicuri di poterla ricordare bene anche quando la mente razionale va a fare una passeggiata e vi lascia preda delle passioni, e di poterla pronunciare senza difficoltà anche se in quel momento siete sopraffatti.

Avete deciso quale usare?

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *