Chiedere-quello-che-vuoi-a-letto

Chiedere quello che vuoi a letto: è così difficile?

Lola Relazioni Leave a Comment

Chiedere quello che vuoi a letto: è così difficile? Uno dei motivi che ci hanno spinte a creare questo blog è questo: di sesso non si parla abbastanza, né abbastanza bene. Ti dirò di più: spesso non si chiede nemmeno abbastanza, forse anche perché sentiamo di non meritarcelo o che non stia bene. Queste sono probabilmente tra le ragioni per cui in molte coppie cala il desiderio, per cui molte donne fanno fatica a raggiungere l’orgasmo e così via. Ma il sesso è una cosa bellissima e tutti lo meritiamo, nessuno escluso, quindi ecco per te qualche dritta su come chiedere quello che vuoi a letto.

1. Ne hai diritto!

La prima cosa da tenere a mente per chiedere quello che vuoi a letto è che hai diritto di farlo. Tutti possono chiedere, e farlo significa condividere di ciò che è importante per te. Anche se i tuoi desideri sono un po’ sopra le righe, fino a quando non pressi un partner riluttante o non consenziente, e lo fai in modo gentile, hai il pieno diritto di dire che cosa ti piacerebbe fare, sempre.

2. Vai per gradi ma sii diretto/a

I discorsi sul sesso sono spesso pieni di metafore, ombre, non detti, eufemismi e pudore, che spesso portano confusione e fraintendimenti tra le lenzuola. Per chiedere quello che vuoi a letto, concentrati su quello che vuoi, in maniera chiara ed esplicita. Ovviamente anche in questo caso ci sono diversi modi per parlarne e il nostro consiglio è di sceglierne uno gentile, senza recriminare o correre eccessivamente per non spaventare il partner.

3. Conosci il tuo piacere

Come abbiamo già scritto in molti post, siamo dell’opinione che conoscere il proprio piacere sia il punto di partenza fondamentale per poterlo far conoscere a un partner. Esplora le tue fantasie, conosci il tuo corpo, prendi spunto da letteratura, pornografia o storie altrui, se sei in cerca di nuovi spunti. Insomma, quando il tuo partner ti chiederà che cosa ti piace, fatti trovare preparato!

Speriamo di averti dato qualche suggerimento utile. Ti sembra ancora così difficile chiedere quello che vuoi a letto?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *