Curiosita-perche-il-pene-ha-un-colore-diverso

Curiosità: perché il pene ha un colore diverso?

Giovanna Benessere Leave a Comment

Curiosità: perché il pene ha un colore diverso? Che gli uomini si interroghino sull’aspetto del proprio pene è un cliché ormai consolidato: si esaminano forma, dimensioni, ovviamente il funzionamento. E molti sono gli uomini che si interrogano anche sul motivo per cui a volte il pene ha un colore diverso dal resto del corpo, anche se non sempre hanno l’ardire di rivolgere la domanda a uno specialista. Oggi parleremo proprio di questo!

La melanina nel corpo umano

E’ proprio così: in tanti casi il pene ha un colore diverso dalla pelle del resto del corpo. Si tratta di un fenomeno ben noto e molto più marcato nel caso di mucose come labbra, capezzoli, glande (mentre qui parliamo dell’asta del pene) o vulva. Si tratta principalmente di una questione di ormoni. Gli ormoni sessuali regolano l’attività dei melanociti, ossia le cellule che producono la melanina, il pigmento responsabile del colore della pelle, ma anche dei capelli. In base al contenuto di melanina, alcune etnie hanno pelle e capelli più scuri di altri, per esempio, e per lo stesso motivo alcune parti del corpo sono più o meno pigmentate. Durante la pubertà, la quantità di ormoni sessuali in circolo aumenta molto rapidamente, ed è per questo che spesso il pene, così come le grandi labbra femminili (che non sempre sono visibili a causa della peluria), acquista un colore diverso. Succede la stessa cosa ai capelli, che da bambini sono spesso più chiari e poi si scuriscono intorno alla pubertà.

Ma attenzione se…

Se fin dalla pubertà avete visto che per voi il pene ha un colore diverso rispetto alle zone circostanti o comunque alla pelle del resto del corpo, è tutto normale. Si ritiene infatti che i melanociti siano concentrati nelle aree genitali per proteggerle da eventuali scottature solari, se parti del corpo così delicate dovessero rimanere esposte al sole. Ma se i genitali cambiano colore in età adulta, potrebbe essere il caso di tenerli d’occhio. Se non siete naturisti o non vi siete abbronzati senza intimo, a volte la pigmentazione della pelle può variare a causa di malattie metaboliche come il diabete. Si tratta di casi rari, ma un piccolo controllo può di certo tranquillizarvi!

Anche voi vi domandavate come mai il pene ha un colore diverso? Speriamo di avervi risposto!

 

Leggi anche: Viaggio in Islanda? Perché non visitare il museo del pene?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *