Barcellona-apre-la-prima-casa-chiusa-per-le-sex-dolls

Barcellona: apre la prima casa chiusa per le sex dolls

Lola Gioco, News Leave a Comment

Barcellona: apre la prima casa chiusa per le sex dolls. Una casa chiusa in cui le ragazze non sono persone umane, ma bambole molto realistiche: è questa la novità che la città di Barcellona offre alle persone kinky. La Lumidolls è l’agenzia che offre questa esperienza del tutto peculiare, a quanto pare la prima che ha avuto l’idea di fare del pigmalionismo un mercato per esperienze.

Perché delle sex dolls?

Il pigmalionismo è il kink di chi ama, o si eccita con statue, bambole, manichini oppure altre rappresentazioni realistiche del corpo umano. A sentire i miti greci, pieni di storie piccanti e perversioni, il pigmalionismo non è affatto nuovo: Pigmalione (da cui prende nome questo kink) si innamorò della statua di Afrodite, e Laodamia se ne fece fare una a immagine del marito, che si portava a letto. Le moderne sex dolls altro non sono che una rielaborazione con materiali più tecnologici di quello che fecero loro. E non dovete pensare soltanto alla bambola gonfiabile che avete regalato a un amico per il suo addio al celibato. Le sex dolls iperrealistiche che si trovano sul mercato sono in silicone o elastomero, che danno l’impressione della pelle, e realizzate con cura nei minimi particolari. Arrivano a costare diverse migliaia di euro.

La nuova casa chiusa di Barcellona

La Lumidolls offre esperienze a partire da 80 € con quattro bambole di aspetto differente, per incontrare i gusti di diverse tipologie di clienti, inclusi quelli che prediligono gli anime. Ancora di più, l’agenzia si rende disponibile a vestire la sex doll prescelta con gli abiti preferiti dal cliente, e a creare l’atmosfera e l’ambiente adatti alle fantasie di chiunque. Sul sito abbiamo letto che sono disponibili anche incontri di lunga durata o per coppie, e grande attenzione è data all’igiene. Già celebri soprattutto in Asia e negli USA, le sex dolls si stanno diffondendo anche in Europa per incontrare le preferenze sessuali di chi, per un gioco erotico o per la vita, le preferisce a esperienze con persone in carne e ossa.

E voi che cosa ne dite? Avete mai pensato di sperimentare con delle sex dolls?

 

 

Leggi anche: Candaulismo: guarda com’è bella la mia compagna

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *